Con le ciaspole fino ad una delle destinazioni più fiabesche del Piemonte: puoi esplorare un bosco davvero magico

Emma Valenti  | 28 Gen 2024
IS: 1455357993

Il Piemonte è un vero paradiso per gli amanti del trekking, e mentre molte persone associano questa regione alle maestose cime delle Dolomiti, c’è una gemma nascosta che attende di essere scoperta: il bosco di Salbertrand. Questo antico bosco, situato in una cornice incantevole, offre un’esperienza unica di ciaspolata attraverso paesaggi innevati e una magica foresta di abeti. Preparati a immergerti in una fiaba invernale, a scoprire i segreti del bosco di Salbertrand e a vivere un’avventura indimenticabile con le ciaspole.

Il bosco di Salbertrand: un regno invernale da esplorare

ciaspole

Situato nel cuore del Piemonte, il bosco di Salbertrand è una perla nascosta che brilla con l’incanto dell’inverno. Con una storia che si perde nei secoli, questo bosco antico è avvolto in un silenzio magico, spezzato solo dal fruscio della neve e dai suoni della foresta. Le ciaspole diventano il passaporto per esplorare questo regno invernale, regalando a chiunque le indossi l’opportunità di lasciarsi incantare dalla bellezza della natura. Il percorso attraverso il bosco di Salbertrand si apre come un tappeto bianco, dove ogni passo lascia un’orma sulla neve intonsa. Con le ciaspole calzate, ci si avventura lungo il sentiero immerso nella quiete dell’inverno. Le fronde degli alberi si piegano sotto il peso della neve, creando archi naturali che sembrano portali verso un mondo incantato. Gli abeti alti e imponenti del bosco di Salbertrand sembrano guardiani silenziosi del paesaggio invernale. Le loro cime, orlate di neve, formano un tetto che protegge il sentiero sottostante. Mentre ci si inoltra nel cuore del bosco, la luce filtra attraverso i rami creando giochi d’ombra sulla neve, trasformando il bosco in un palcoscenico incantato.

La cascata ghiacciata: uno spettacolo naturale

ciaspolata

Uno dei punti salienti della ciaspolata attraverso il bosco di Salbertrand è la visita alla cascata ghiacciata. Durante l’inverno, le cascate si trasformano in sculture di ghiaccio, creando uno spettacolo naturale che incanta gli occhi e offre un momento di pausa contemplativa. Il suono leggero dell’acqua che scorre sotto il ghiaccio crea una sinfonia invernale che completa l’esperienza sensoriale. Mentre ci si addentra nel bosco, è possibile notare tracce di animali che si sono mossi nella neve durante la notte. Le impronte di cervi, scoiattoli e altri abitanti del bosco aggiungono un tocco di mistero e rivelano la vita selvatica che si nasconde dietro gli alberi. Le ciaspole diventano il mezzo perfetto per seguire queste tracce e sentirsi parte integrante della natura circostante. Nel cuore del percorso, un accogliente rifugio sorge tra gli alberi. Con il fumo che si alza dal camino e l’odore di legno bruciato nell’aria, il rifugio offre un’oasi di calore nel mezzo della ciaspolata. Qui, gli escursionisti possono riposarsi, assaporare una bevanda calda e condividere storie invernali prima di proseguire il loro viaggio attraverso il bosco di Salbertrand.

Consigli pratici per la ciaspolata

  1. Attrezzatura adeguata: assicurarsi di indossare abbigliamento invernale appropriato, compresi guanti, cappello e occhiali da sole.
  2. Ciaspole di qualità: investire in ciaspole di buona qualità per garantire una buona aderenza sulla neve. Sono questi dettagli apparentemente piccoli a fare infine la differenza.
  3. Idratazione e snack: portare con sé una borraccia termica e uno spuntino leggero per mantenere l’energia durante la ciaspolata.
  4. Rispetto per l’ambiente: infine, sarà nostro obbligo rispettare la natura circostante, seguendo il sentiero designato e evitando disturbi agli animali selvatici.

Conclusioni: una fiaba invernale nel bosco di Salbertrand

La ciaspolata attraverso il bosco di Salbertrand è un’esperienza che trasforma l’inverno in una fiaba vivente. Con le ciaspole ai piedi, gli escursionisti diventano protagonisti di una storia d’inverno, dove la neve, gli alberi e la magia del bosco si fondono in un’unica sinfonia. Questo percorso incantevole nel cuore del Piemonte offre un’opportunità unica di connessione con la natura, di esplorazione e di scoperta. La ciaspolata attraverso il bosco di Salbertrand non è solo un’escursione invernale; è un viaggio attraverso una fiaba invernale che rimarrà scolpita nei ricordi di chiunque abbia la fortuna di percorrerla.

Clicca qui per visitare il sito ufficiale dei parchi delle Alpi Cozie di cui questo bosco incantato fa parte.

Emma Valenti
Emma Valenti

Emma Valenti, della provincia di Trento, residente nel Parco Naturale dell'Adamello Brenta, da sempre appassionata di trekking e laureata in Beni Culturali. Promotrice del cammino meditativo, che ci aiuta a riappropriarci della centralità dell'anima.



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur