Abbigliamento da arrampicata: ecco la nuova collezione Salewa Alpine Hemp

abbigliamento da arrampicata
Salewa Alpine Hemp, abbigliamento da arrampicata sostenibile

L’abbigliamento da arrampicata deve poter soddisfare criteri elevati. Oltre ad essere resistente a strappi e abrasione, deve anche garantire ampia libertà di movimento e comfort senza attaccarsi al corpo, nemmeno durante con la sudorazione intensa. Con Alpine Hemp Salewa, il brand specializzato negli sport alpini, lancia una collezione di capi da arrampicata che soddisfa pienamente questi requisiti, combinando le virtù della fibra naturale a quelle dei tessuti tecnici. Una linea che oltre a esaudire i desideri di chi arrampica incarna anche uno dei valori fondamentali dell’azienda: l’ecosostenibilità.

L’arrampicata è una disciplina che richiede forza, resistenza e concentrazione. Servono una mente lucida, un certo intuito e a volte anche un pizzico di coraggio. Arrampicare insegna a progredire, a trovare soluzioni creative e a riconoscere i propri limiti, a patto di possedere una buona agilità, sia fisica che mentale.

Tra le montagne possiamo contemplare meravigliosi paesaggi naturali ma anche il nostro paesaggio interiore, un’esperienza che ci dona un senso di umiltà, apertura e gratitudine per la generosità di Madre Natura.

È questo universo di idee, necessità ed esperienze ad aver ispirato e guidato la creazione di Alpine Hemp. Si tratta di un innovativo tessuto ibrido, che combina fibre naturali e tecniche per garantire resistenza all’usura e all’abrasione, ma anche libertà di movimento e un elevato comfort sulla pelle. Vantaggi che ora si possono apprezzare nei 13 capi della nuova collezione da arrampicata Alpine Hemp di Salewa.

Cos’è Alpine Hemp?

Alpine Hemp è un tessuto misto costituito da fibre di canapa, le cui notevoli proprietà naturali vengono potenziate grazie a complesse tecniche di tessitura e all’aggiunta di altre tre fibre tessili: poliestere riciclato, cotone bio ed elastan.

Per rispondere con i feedback degli atleti e delle atlete che hanno testato la collezione in palestra e in falesia, Alpine Hemp rappresenta tutto ciò che un climber può desiderare dall’abbigliamento da arrampicata. Oltre ad essere un tessuto naturale, comodo e molto piacevole sulla pelle, è anche incredibilmente robusto (in particolare sulle ginocchia e nella zona sotto l’imbracatura) e al contempo soffice, traspirante e altamente elastico. E poi è ecosostenibile, un aspetto sempre più importante per tutti gli atleti e atlete che rivedono nella natura il loro elemento.

La canapa, un jolly amico della natura

La canapa è utilizzata nella produzione tessile da migliaia di anni, e di motivi buoni ce ne sono molti. I tessuti in fibra di canapa sono estremamente resistenti all’abrasione e agli strappi, cosa che li rende adatti all’utilizzo intenso anche per lunghi periodi. Allo stesso tempo, però, sono piacevolmente morbidi e leggeri da indossare e, grazie alle loro proprietà traspiranti, facilitano la termoregolazione corporea. Inoltre la canapa è una scelta ecologica e sostenibile già a partire dalla coltivazione. Infatti è una pianta dalle esigenze minime che cresce rapidamente e può essere coltivata su quasi tutti i tipi di terreno. Non richiede l’impiego di fertilizzanti chimici né pesticidi e di norma non necessita di nemmeno di irrigazione supplementare. Non solo: la coltivazione della canapa ha persino effetti positivi sulla qualità del terreno di coltura, perché previene l’erosione, scioglie i terreni induriti e arricchisce la terra di importanti nutrienti.

Nell’area alpina la coltivazione della canapa ha una tradizione ben radicata, di cui Salewa tiene conto nella gestione dei ricavi della collezione Alpine Hemp per abbigliamento da arrampicata. L’azienda ha infatti deciso di investire il 10% del fatturato derivante dalla vendita di questi capi di abbigliamento nello sviluppo della produzione di canapa nell’area alpina, offrendo così al territorio una nuova opportunità di crescita economica in un’ottica di sostenibilità a lungo termine.

Tre risposte giuste, tre giorni di arrampicata sulle Dolomiti

Vuoi scoprire i prodotti Alpine Hemp e Alpine Flow per l’abbigliamento da arrampicata? Salewa mette in palio dodici biglietti per il Salewa Alpine Campus 2021. Ti aspettano tre giorni sulle Dolomiti con una cordata internazionale in compagnia di guide alpine certificate e della climber francese Eline Le Menestrel. Rispondi correttamente alle tre domande del quiz e partecipa al concorso!

Partecipa al quiz Alpine Hemp

Commenti