Su una delle montagne più alte dell’Emilia Romagna c’è una ferrata davvero avventurosa, da fare quasi con la penna sul cappello!

Emma Valenti  | 07 Feb 2024
IS: 1250661234

L’Emilia Romagna, celebre per le sue pianure e i suoi deliziosi paesaggi collinari, nasconde anche una perla per gli amanti dell’avventura e del trekking: la Ferrata degli Alpini sulla Pietra di Bismantova. Questa affascinante ferrata offre un’esperienza avventurosa su una delle montagne più alte della regione, regalando panorami mozzafiato e la soddisfazione di conquistare una sfida emozionante. In questo articolo, esploreremo dettagliatamente il percorso della Ferrata degli Alpini, fornendo una guida completa e una scheda tecnica per chi desidera affrontare questa avventura unica.

Scheda tecnica della Ferrata degli Alpini a Pietra di Bismantova

Località: Castelnovo ne’ Monti, Appennino Reggiano, Emilia Romagna, Italia.

Punto di partenza: Rifugio Battisti o punto designato per l’equipaggiamento.

Accesso: la base della ferrata è facilmente raggiungibile dal Rifugio Battisti, da cui parte il sentiero che conduce alla parete rocciosa.

Lunghezza del percorso: la lunghezza totale del percorso varia a seconda della tratta scelta, ma è solitamente di circa 300 metri.

Dislivello: Il dislivello dell’intero percorso può superare i 100 metri, a seconda del tracciato seguito.

Tempo di percorrenza: Il tempo necessario per completare la ferrata dipende dal livello di esperienza e dalla velocità di progressione. In genere, si stima una durata di 2-3 ore.

Livello di difficoltà: La Ferrata degli Alpini è considerata di livello medio-alto, richiedendo una buona preparazione fisica e una conoscenza di base delle tecniche di arrampicata e progressione su ferrata. È consigliabile affrontare questa avventura con l’accompagnamento di guide esperte, soprattutto per coloro che sono alle prime esperienze con le ferrate.

Il cuore delle Appennini: Pietra di Bismantova

IS: 999157042

La Pietra di Bismantova è una maestosa formazione rocciosa che emerge con imponenza dalle dolci colline dell’Appennino Reggiano. Situata nelle vicinanze di Castelnovo ne’ Monti, questa montagna calcarea è stata fonte di ispirazione per artisti, poeti e alpinisti. La Ferrata degli Alpini offre l’opportunità di esplorare questa meraviglia naturale in modo avventuroso. Pietra di Bismantova è stata spesso descritta come la “Roccia che suona” per la sua forma caratteristica e il suono che emette quando viene percossa. Leggende locali narrano di streghe e creature magiche che abitano la montagna, conferendo un fascino mistico a questa destinazione. Di sicuro la meravigliosa cornice che ci troviamo attorno aiuta a trovare la magia nel mondo. D’altronde, non è una novità che l’Emilia Romagna offre un tesoro di bellezze naturali, e questa ferrata è un modo straordinario per esplorare la regione in modo avventuroso e indimenticabile.

La Ferrata degli Alpini: un percorso avventuroso

IS: 1177170006

Il percorso della Ferrata degli Alpini a Pietra di Bismantova inizia con l’equipaggiamento presso il rifugio più vicino, solitamente il Rifugio Battisti. Dopo aver indossato l’attrezzatura da ferrata e ricevuto le istruzioni necessarie, gli escursionisti si dirigono verso la base della roccia. La ferrata si snoda lungo la parete rocciosa della Pietra, offrendo diverse sezioni verticali e traversate esposte. I gradini metallici, le staffe e le funi fisse facilitano la progressione lungo il percorso. La presenza di ponti tibetani e scale metalliche aggiunge un tocco avventuroso, rendendo la ferrata adatta a chi cerca un’esperienza più stimolante. Durante l’ascensione, gli escursionisti possono godere di panorami spettacolari sulla valle sottostante e sulle circostanti cime dell’Appennino. La maestosità della natura si rivela pienamente durante l’ascesa, offrendo una prospettiva unica sulla bellezza dell’Emilia Romagna. Prima di intraprendere la Ferrata degli Alpini, assicurarsi di essere adeguatamente preparati, seguendo le linee guida di sicurezza e rispettando la natura circostante, sarà fondamentale per poterci godere un’esperienza indimenticabile sino in fondo.

Equipaggiamento consigliato

  • Imbracatura da ferrata.
  • Casco.
  • Kit completo di dissipatori di energia e moschettoni.
  • Scarpe da trekking robuste con suola adatta all’arrampicata.
  • Guanti protettivi.

Consigli pratici per l’escursione

  1. Guida esperta: la presenza di una guida esperta è consigliata, specialmente per coloro che si avventurano per la prima volta su una ferrata.
  2. Condizioni meteorologiche: prima di intraprendere l’escursione, verificare le previsioni meteorologiche. La Ferrata degli Alpini deve essere affrontata in condizioni di tempo stabile e senza rischio di temporali.
  3. Equipaggiamento adeguato: assicurarsi di indossare e utilizzare l’equipaggiamento da ferrata in modo corretto e sicuro.
  4. Idratazione e rifornimenti: portare con sé una quantità sufficiente di acqua potabile e snack leggeri per mantenere l’energia durante l’ascensione.

Conclusioni: un’avventura da vivere con rispetto per la natura

La Ferrata degli Alpini sulla Pietra di Bismantova offre un’esperienza avventurosa e stimolante su una delle montagne più emblematiche dell’Emilia Romagna. Affrontare questa ferrata richiede non solo coraggio e abilità tecniche, ma anche un profondo rispetto per l’ambiente circostante. Con panorami mozzafiato e una sensazione di conquista, questa avventura rappresenta un capitolo indimenticabile per gli appassionati di trekking e arrampicata. Buona avventura!

Clicca qui per scoprire un’altra ferrata davvero pazzesca che grida “sfida“!

Emma Valenti
Emma Valenti

Emma Valenti, della provincia di Trento, residente nel Parco Naturale dell'Adamello Brenta, da sempre appassionata di trekking e laureata in Beni Culturali. Promotrice del cammino meditativo, che ci aiuta a riappropriarci della centralità dell'anima.



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur