Crociera in caicco in Costiera Amalfitana

Costiera Amalfitana in caicco

Molti tratti costieri della nostra penisola rappresentano delle bellezze paesaggistiche e naturalistiche assolutamente uniche e che meritano sicuramente di essere visitate. Tra queste un posto di tutto rispetto lo merita quella Amalfitana, che si caratterizza per tratti di costa alta e rocciosa, insenature nascoste dove il mare cristallino assicura giochi di colori mozzafiato, piccoli borghi marinari con casette colorate e tramonti a picco sul mare che mettono in armonia con il mondo.

Ecco perché visitare la Costiera Amalfitana

Oltre alla bellezza naturale del paesaggio, la Costiera Amalfitana è una delle mete più gettonate per passare un periodo di vacanza poiché i diversi paesi che si affacciano sulla stessa possono essere considerati il vero e proprio centro turistico.

La particolare morfologia degli stessi, molto spesso arroccati sul costone roccioso e quasi completamente a picco sul mare, nonché il particolare dedalo di viuzze con molti negozi che vendono prodotti tipici, gastronomici e artigianali, li rendono il luogo ideale per poter trascorrere una vacanza all’insegna del relax.

La Costiera Amalfitana si trova nella parte meridionale della penisola sorrentina e si estende fino all’inizio della pianura salernitana, con una lunga serie di insenature e calette, con coste alte e rocciose, dando vita a una serie di panorami mozzafiato sopra un mare dalle mille sfumature di colori.

Tutte le tappe di una gita in Costiera

Una gita o una vacanza in Costiera Amalfitana richiede necessariamente che sia valutato con attenzione il tempo da dedicare alle varie tappe che si vogliono effettuare, proprio perché le bellezze da visitare sono davvero tante. Se si decide di utilizzare l’auto per spostarsi da un punto all’altro della stessa, si avrà l’opportunità di ammirare dall’alto della costa il tratto di mare con tutti i suoi inconfrontabili scorci di bellezza.

Il giro della costiera deve necessariamente partire da Sorrento, una città ricca di storia e dove si fondono le diverse culture che l’hanno dominata. Si tratta di un comune particolarmente orientato al turismo e che negli ultimi anni si è orientato verso un’impronta internazionale e con una spiccata organizzazione nell’accoglienza dei flussi turistici.

La tappa immancabile è data da Positano, un antico borgo di pescatori e che oggi può essere considerato il centro dello shopping di tutta quest’area; qui infatti è possibile trovare diverse boutiques che propongono articoli di moda ma anche tanti piccoli negozietti di artigianato locale, nello specifico abiti da mare. Secondo una leggenda comune, chi arrivava a Positano prendeva le misure del proprio abito prima di partire per una gita in barca e al ritorno trovava il suo vestito confezionato e pronto da indossare.

Infine, un’ulteriore tappa da non saltare in costiera è rappresentata dalla città che fornisce il nome alla zona, ossia Amalfi. Conosciuta fin dall’alto Medio Evo come una delle quattro Repubbliche Marinare, già da diversi anni è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Il Duomo di Amalfi è un vero e proprio punto di riferimento dal punto di vista architettonico, dove si fondono insieme lo stile Barocco e Romanico e, oltre ad essere una delle principali sedi di culto è una delle principali mete dei turisti.

Un modo diverso di visitare la Costiera Amalfitana

Qualora non si voglia optare per l’automobile, una delle modalità migliori per poter visitare questo splendido tratto di costa è rappresentato dalla barca: Costiera Amalfitana in caicco, la tua idea per un’estate originalissima.

Infatti è disponibile una particolare crociera che permette di toccare i punti più belli di questo tratto di mare a bordo di un caratteristico caicco, un’imbarcazione di categoria di lusso, che prevede anche un equipaggio in grado di rendere piacevole e sicura la navigazione.

Nel momento in cui verranno dispiegate le vele, l’unica sensazione che si avvertirà sarà quella della brezza marina e dell’infinità del mare cristallino; il rumore delle onde che si infrangono lungo lo scafo permetterà inoltre di godere in pieno del relax necessario per poter ritemprare in pieno il corpo e lo spirito. A bordo del caicco sarà possibile inoltre sorseggiare un delizioso aperitivo ammirando il tramonto del sole all’orizzonte.

L’esperienza della Costiera Amalfitana in caicco che si proverà partecipando a questa crociera in caicco sarà assolutamente unica. L’imbarcazione infatti, lunga 26 metri e governata da un equipaggio di 4 persone di comprovata esperienza, permetterà di toccare tratti di costa spettacolari, come ad esempio quelli a ridosso delle cittadine di Maiori e Minori; il servizio a bordo può essere considerato quasi esclusivo, con l’equipaggio che fornirà tutti i dettagli sulle varie tappe della crociera e che permetteranno di far respirare in pieno le varie tradizioni di questa terra. Infatti, sul caicco una grande attenzione verrà dato alla cura dei tessuti, all’accoglienza dei turisti a bordo, alla manutenzione costante dell’imbarcazione e alla preparazione di diversi piatti tipici, tutti a base di pesce fresco.

La quota pagata per la Costiera Amalfitana in caicco comprende la sistemazione in cabina doppia con trattamento di mezza pensione con aperitivo serale, copertura assicurativa, utilizzo delle dotazioni di bordo, pulizia giornaliera con fornitura di asciugamani e biancheria, nonché tutte le spese per il carburante.

Scopri la crociera in caicco sulla Costiera Amalfitana con Rotte di Portolano

Commenti

GoodTrekking