Sci di fondo: guida all’acquisto dell’attrezzatura

sci di fondo
sci di fondo: l'attrezzatura necessaria

L’inverno è ormai arrivato e il bollettino neve sembra dare notizie incoraggianti per gli appassionati di sport invernali, ma se sei ancora alle prime armi e quest’anno coinciderà con il tuo debutto sulle piste, allora vediamo insieme quale attrezzatura scegliere per poterti preparare al meglio. In questa breve guida ti segnaleremo quali sono gli elementi fondamentali da acquistare per comporre l’attrezzatura per lo sci di fondo.

Cosa è lo sci di fondo e cosa serve per praticarlo?

Lo sci di fondo, anche noto come sci nordico, è uno sport invernale che ha il preciso scopo di avanzare (o camminare) sulla neve tramite l’utilizzo di sci e bastoncini. Esistono diverse tecniche per praticare lo sci di fondo:

  • il passo alternato o tecnica classica: che consiste nell’alternare i passi all’interno di alcuni binari battuti dal gatto delle nevi;
  • lo skating: una tecnica più moderna, che si esegue su piste non battute e che nel passo ricalca alcuni movimenti del pattinaggio.

In base alla tecnica di fondo prescelta cambia anche il tipo di attrezzatura da acquistare, ma in generale si può stilare una breve lista per entrambi:

  • sci per il fondo;
  • bastoncini;
  • scarponi e attacchi;
  • abbigliamento sportivo per affrontare il clima rigido (pantaloni e giacca da sci, magliette tecniche, calzettoni, cappelli, scaldacollo, ecc.).

Come si può ben capire, preparare l’attrezzatura per lo sci da fondo non è così semplice come si pensi, ma questo vale per tutti gli sport invernali e in ogni caso se proprio non vuoi acquistare tutta l’attrezzatura, si può anche noleggiare presso le principali piste da sci.

L’attrezzatura per lo sci di fondo

Dopo aver elencato i principali elementi che devono comporre la tua attrezzatura per lo sci di fondo, entriamo nel dettaglio e vediamo come si differenziano gli sci e i bastoncini a seconda della tecnica praticata.

Sci

Per chi desidera praticare lo sci di fondo con tecnica classica, l’acquisto degli sci dipende essenzialmente dal peso e dalla statura, difatti bisogna considerare di dover prendere degli sci lunghi quanto la propria altezza e considerare 5 cm in più per chi ha una corporatura abbastanza pesante.

Al contrario, per i fisici esili o per i bambini, invece bisogna acquistare degli sci che abbiano una lunghezza inferiore di almeno 5 cm rispetto alla propria statura. Per lo sci di fondo con la tecnica pattinata, invece alla propria statura bisogna aggiungere almeno 10 cm e rispettare le stesse regole indicate per la tecnica classica.

In aggiunta agli sci, bisogna considerare anche il prezzo degli attacchi, che ti verranno indicati in base al tipo di sci acquistato. In generale, per una coppia di sci per praticare il fondo, compresi gli attacchi, il costo medio può variare tra i 150-250 €, ma tali prezzi possono aumentare se si sceglie un’attrezzatura professionale.

Bastoncini

Individuati gli sci e gli attacchi, per praticare questo sport è fondamentale dotarsi dei bastoncini, che anche in questo caso si differenziano in base alla scelta dello stile. Per poter individuare i bastoncini giusti per lo sci di fondo con tecnica classica è sempre valida la proporzione: altezza corpo x 0,84, mentre per la tecnica skating bisogna calcolare la propria altezza per 0,89.

Grazie a questa semplice operazione, troverai sicuramente i bastoncini più adatti, inoltre il costo è abbastanza contenuto, circa 30-40 €.

Scarpe e abbigliamento sportivo

Per praticare lo sci di fondo non servono soltanto degli sci specifici e dei bastoncini, ma anche delle apposite scarpe, che devono essere leggere e confortevoli e come sempre impermeabili e resistenti. Per lo stile classico si privilegiano delle scarpe basse che coprono la caviglia, ma lasciano una buona libertà di movimento. Per lo skating si acquistano scarponcini alti e più rigidi, per evitare di causare distorsioni o problemi muscolari. Qualunque sia la tecnica praticata per lo sci di fondo, gli scarponcini possono avere un costo compreso tra i 60-150 €.

Completata l’attrezzatura essenziale per lo sci di fondo, bisogna essere sempre ben equipaggiati per affrontare i climi rigidi. È dunque opportuno acquistare un completo invernale in tessuto tecnico, che consenta una libertà nei movimenti e garantisca il giusto tepore.

Per lo sci di fondo è sempre consigliabile evitare di acquistare pantaloni da sci troppo larghi e a vita bassa, ma prediligere quelli aderenti o tute intere. Oltre alla giacca e ai pantaloni, bisogna considerare anche l’acquisto di maglie in pile, scaldacollo, cappelli e guanti imbottiti. Questi ultimi risulteranno utilissimi in giornate particolarmente rigide e ventose.

GoodTrekking

GoodTrekking