Proposte

Weekend tra cime e stelle – Trekking dei Monti Reatini


Nelle giornate del 16 e 17 settembre, StarTrekk propone una interessante escursione della durata di un weekend alla scoperta dei Monti Reatini.

Informazioni utili

[table id=5 /]

Programma

In due soli giorni raggiungeremo 4 delle vette più importanti della zona del Terminillo, tre delle quali tra le più selvagge e poco conosciute dei Monti Reatini, Monte Ritornello (1874mt), Monte Brecciaro (1954mt), Monte Elefante (2015mt) e Monte Terminillo (2216mt). Uniremo poi la fatica alla scoperta del cielo profondo con una serata osservativa organizzata dal nostro amico Marco Valeri, gestore del Rifugio Sebastiani.

Il Terminillo è una montagna dai due volti; c’è quello che volge verso Roma, decisamente affascinante ma deturpato dal cemento, dalle antenne e dagli impianti di risalita, e c’è invece il versante che si affaccia verso la valle del Velino, dove fra fitte faggete si elevano vette solitarie e si snodano canaloni e valli solitarie e selvagge.

Il primo giorno, partendo da Sigillo, raggiungeremo e percorreremo la splendida cresta dei Monti Ritornello e Brecciaro (la lunga cresta molto aerea e panoramica si percorre con piacevole sensazione dominando la Valle Scura e le valli a sud con viste sui massicci dell’Appennino centrale; Velino, Giano, Nuria, Monti della Laga e Gran Sasso) fino a giungere al cospetto della maestosa vetta del Terminillo, che appare sullo sfondo dell’altrettanto affascinante Monte Elefante, terza vetta importante della giornata.

Trascorreremo la notte al Rifugio Sebastiani e il secondo giorno, di buon mattino, affronteremo la ripida e faticosa cresta che porta sulla vetta del Terminillo per poi attraversare la panoramicissima cresta Sassetelli e scendere per il prato dei Sassi, sotto la parete Nord del Terminillo, fino a tornare al rifugio.

Dal rifugio continueremo la discesa verso Sigillo percorrendo la Vallescura, uno degli ambienti più interessanti e meglio conservati dell’intero massiccio dei Monti Reatini. Profondamente incassata nel versante orientale del massiccio, dominata a nord dalle pendici del Monte Cambio e a sud dalla serie di vette che costituiscono i Monti Valloni, presenta un paesaggio poco antropizzato e, soprattutto per questo, molto affascinante.

Programma delle giornate

Nota bene: il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni atmosferiche o nel caso in cui i percorsi non siano ritenuti sicuri dagli accompagnatori. 

Sabato, primo giorno

Appuntamento ore 8:30 al Bar Antico Casello (fermata metro Rebibbia) – Trasferimento con auto proprie verso Sigillo (RI) è previsto il secondo appuntamento alle ore 10:30.

Il paese di Sigillo (625mt) è il nostro punto di partenza, da qui inizieremo a salire faticosamente fino all’inizio della cresta e alla cima del Monte Ritornello (1874mt). La cresta prosegue, molto panoramica, fino al Monte Brecciaro (1954mt).

Si scende poi di nuovo verso la valle per risalire poi fino ad incrociare il sentiero che sale verso il Monte Elefante (2015mt). Da questo punto si vede già, poco sotto, il Rifugio Sebastiani. Il programma prevede la salita fino al Monte Elefante ma chi non se la sente (abbiamo già percorso circa 10km con 1500mt di dislivello) può scendere in pochi minuti fino al rifugio.

Si sale e si scende quindi dal Monte Elefante sullo stesso percorso fino a tornare al rifugio e raggiungere il resto del gruppo. Sistemazione nelle camerette e cena al rifugio. Dopo cena è prevista una osservazione del cielo con telescopio

Domenica, secondo giorno

Colazione al Rifugio e partenza lungo il sentiero segnalato per la vetta lungo la faticosa e ripida salita in cresta fino ad arrivare, superando facili passaggi su roccia in vetta al Monte Terminillo (2216mt).

Dalla vetta si prosegue sulla magnifica cresta dei Sassetelli, si continua lungo il sentiero di cresta che presenta facili passaggi su roccia (dove comunque occorre molta attenzione nell’attraversamento) fino al bivio per la Valle dell’Organo.

Si scende quindi a destra e si torna verso il rifugio Sebastiani passando sotto l’imponente parete Nord del Terminillo. Si risale per qualche decina di metri fino alla sella che ci introduce alla magnificenza della Valle Scura.

Da qui in avanti il percorso fino alle auto è tutto in discesa, tra cascatelle e pregevoli folte faggete abitate, come l’intera valle, da gatti selvatici, volpi, martore, faine e dove sarà possibile avvistare l’aquila reale sorvolare la valle.

Recupero delle auto e rientro a Roma.

Costo

Il costo dell’escursione è di € 95,00 a persona e comprende:

  • Una notte in rifugio (trattasi di Rifugio CAI, gli alloggi sono stanze da quattro posti con letti a castello, i bagni e le docce sono in comune, non sono forniti asciugamani e lenzuola, soltanto cuscini e coperte, è pertanto necessario portare saccolenzuolo o sacco a pelo leggero e asciugamani). Possibilità di un piccolo sconto sul prezzo dell’alloggio per i soci CAI, portare la tessera.
  • Le escursioni del sabato e della domenica
  • La cena e la colazione al rifugio Sebastiani
  • La serata di osservazione del cielo con il telescopio
  • L’assistenza completa di 2 accompagnatori Startrekk per l’intero periodo

NON COMPRESO NEL PREZZO: il viaggio di andata e ritorno da Roma che sarà organizzato con auto proprie. I costi di viaggio saranno divisi tra gli occupanti dell’auto con esclusione del guidatore. – I pranzi al sacco

PER PRENOTARE: Compila il modulo presente a questo indirizzo oppure Invia mail a info@startrekk.it comunicando: – Nome e cognome – un riferimento telefonico – n. tessera Federtrek (possibilità di farla il giorno dell’evento, costo 15,00€). – se sei automunito ed eventualmente quanti passeggeri puoi ospitare a bordo – comunicateci eventuali intolleranze alimentari per la cena.

Come vestirsi e cosa portare

  • Scarpe da escursionismo/trekking (no sneakers),
  • Bastoncini (obbligatori)
  • Mantellina, guanti, cappello, occhiali da sole, crema solare, ACQUA (almeno un litro e mezzo) e pranzo al sacco
  • Occorre portare con se un saccolenzuolo (o sacco a pelo leggero), un asciugamano e il necessario per docce, oltre ad un cambio per il giorno successivo

Informazioni utili

  • AEV Danilo Rosati 335.1330303
  • AV Alessandro Raffaeli 328.3113778

Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (Tessera Federtrek 15,00 euro, con possibilità di farla il giorno stesso).

Commenti

Articoli correlati