La Via dei Lupi: itinerario, dove dormire, info utili

Via dei Lupi
La Via dei Lupi, escursionismo naturale tra Lazio e Abruzzo

La Via dei Lupi è un lungo itinerario che si può percorrere in bici (MTB) e a piedi. Attraversa due regioni, due parchi naturali, due riserve, un parco nazionale e incontra la via Francigena, camminando sulle orme del lupo dell’Appennino.

La Via dei Lupi

Villetta Barrea
Villetta Barrea, nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

La via dei Lupi parte da Tivoli e attraversa sugherete, boschi, canyon, cascate, eremi e borghi storici. Il punto di arrivo è Pescasseroli, nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, ma nulla vieta di percorrere il cammino nel senso di marcia opposto.

La via dei Lupi è divisa in 14 tappe. Il dislivello è impegnativo su molti tratti. Chi la percorre in bici ha bisogno di una mtb e di una buona padronanza del mezzo.

La Via dei Lupi si sposta sulle tracce del Lupo Appenninico (Lupus Italicus). Nel Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, anche negli anni più tetri per i numeri della presenza del lupo in Italia, questo splendido predatore sopravviveva. Fino a tempi piuttosto recenti, infatti, un decreto considerava il lupo incluso nelle specie pericolose e dava diritto all’uomo di abbatterlo. Oggi il Lupo Appenninico ha ripopolato l’Appennino italiano con diversi branchi ed è un animale protetto. La strada per la sua salvaguardia è ancora lunga, perché non in tutte le Regioni ci sono politiche ben sviluppate per la protezione del bestiame e degli allevatori, a favore di una convivenza pacifica tra uomo e lupo.

Lungo il percorso potrete incontrare fatte di lupo e altri segni della sua presenza. In generale, il cammino è pensato per percorrere i luoghi più selvaggi della zona e conoscere meglio questo splendido mammifero.

Itinerario e tappe della Via dei Lupi

zompo lo schioppo
La riserva abruzzese di Zompo lo Schioppo

Da San Polo dei Cavalieri, nei pressi di Tivoli, la Via dei Lupi entra nel Parco dei monti Lucretili. In pochi chilometri la macchia mediterranea alta lascia il posto alle faggete.

Nel Parco dei Monti Simbruini sono in corso una serie di progetti per la salvaguardia degli habitat del Lupo che prevedono, tra l’altro, la reintroduzione del cervo, ungulato scomparso da secoli da queste terre.

L’itinerario passa per i monti Ernici e per la Riserva naturale Zompo lo Schioppo, ai confini tra Lazio e Abruzzo. Il percorso passa per il borgo abbandonato di Morino Vecchio, a 5 km da Zompo lo Schioppo. Si prosegue poi per Pescasseroli e San Donato Val di Comino, uno dei borghi più belli d’Italia, passando per la Madonna di Val di Canneto. Qui tutte le info sul trekking nel Lazio e sul Cammino di San Benedetto, che incrocia la via dei Lupi.

Come organizzare il cammino

La Via dei Lupi ha un sito ufficiale (che trovate qui) e un gruppo Facebook in cui è possibile interagire e in cui è consigliato lasciare spesso la propria posizione, interfacciandosi con i referenti della via/tappa.

Sul sito sono presenti le strutture per alloggiare di tappa in tappa. Le credenziali in cui apporre gli appositi timbri, oltre ad essere un ricordo del cammino, permettono di ottenere sconti nelle strutture convenzionate. Si consiglia di prenotare prima dell’arrivo!

Il bivacco fuori dai campeggi è possibile solo in alcune zone, previa richiesta del permesso presso gli enti preposti.

Dalla seconda alla terza tappa per pernottare in tenda fuori dai campeggi va chiesta l’autorizzazione all’Ente
Parco dei Monti Lucretili (info@parcolucretili.it).
Dalla quarta all’ottava tappa, se si rimane nel territorio del Parco dei Monti Simbruini, è permesso
bivaccare la notte comunicandolo all’Ente Parco (monti.simbruini@simbruini.it) e indicando il luogo di attendamento.
Per l’ottava tappa va chiesta l’autorizzazione alla Riserva di Zompo lo Schioppo (info@schioppo.aq.it).
Per la nona e la decima tappa, se si rimane al di fuori del Parco d’Abruzzo Lazio e Molise, va
comunicata la propria presenza al comune territorialmente competente.
Dalla undicesima alla quattordicesima è vietato qualunque tipo di posizionamento di tende al di fuori dei campeggi di Villavallelonga, Pescasseroli e Civitella Alfedena.

Qui trovate il link alla tenda ultraleggera e portante da due persone che pesa poco più di 2 kg ed è perfetta per il cammino sulla via dei Lupi.

Mappa e tracciato

Qui trovate il link alla mappa con tracciato dell’intera via dei Lupi su Wikiloc. Il percorso originale è stato accorciato e in parte semplificato: https://www.wikiloc.com/hiking-trails/la-via-dei-lupi-intera-tra-lazio-e-abruzzo-11-18-06-2017-18418965

Commenti