Cascate del Verde: percorso e come raggiungerle

cascate del verde
cascate del verde o del Rio Verde in Abruzzo

Le cascate del Verde, anche dette Cascate del Borrello o del Rio Verde, sono, dopo le cascate di Zompo lo Schioppo, le cascate più alte dell’Appennino centrale. Siamo in Abruzzo, in provincia di Chieti, in uno scenario naturale di maestosa bellezza.

La Riserva Naturale Regionale Cascate del Rio Verde è inserita all’interno di un Sito d’Importanza Comunitaria (SIC IT7140212) nel Comune di Borrello, a breve distanza dal confine con il Molise.

Riserva Naturale Regionale Cascate del Rio Verde

Cascate del Verde
Cascate del Rio Verde, il salto

L’area naturale protetta si estende per circa 287 ettari e comprende le più alte cascate dell’Appennino. Le cascate di Zompo lo Schioppo, nel comune di Morino (AQ) sono più alte, ma hanno un carattere intermittente che ne vede la presenza solo in primavera. Le cascate del Borrello dominano la media valle del Sangro, scorrendo fra bastioni di roccia, torrioni e pinnacoli calcarei.

Come arrivare?

La Riserva Naturale Regionale Cascate del Rio Verde si raggiunge comodamente in auto. A seconda della zona di provenienza si possono percorrere la Roma-Pescara (fino all’uscita Sulmona), la Roma-Bari (fino all’uscita Val di Sangro)o la Roma-Napoli (fino a Caianello per poi proseguire per Venafro). Arrivati presso la riserva si parcheggia gratuitamente presso l’area picnic.

Si raggiunge anche in treno ed autobus con i treni della linea Pescara-Lanciano-Castel di Sangro. Dalla stazione ferroviaria di Lanciano si prosegue in autobus fino a Borrello.

Biglietti di ingresso per le cascate del Verde

Per entrare alla Riserva Naturale Regionale Cascate del Rio Verde si paga un biglietto di ingresso dal prezzo irrisorio di 2 euro, gratuito per i bambini sotto i 10 anni di età. Un’apposita biglietteria permette di acquistare il biglietto direttamente in loco.

Cascate del Verde, Abruzzo
L’imponente salto d’acqua estivo delle Cascate del Verde

Cascate del Verde: percorsi e itinerari

All’interno della riserva delle cascate del Borrello è vietato avventurarsi al di fuori dei sentieri segnalati. I sentieri ben segnati e dotati di scale e corri mano sono articolati in 3 percorsi tematici, ognuno con punti di osservazioni privilegiati per ammirare la vista sulle cascate.

Il Percorso Natura ha un tempo di percorrenza di circa 20 minuti e conduce a una terrazza panoramica e a un punto di ristoro che serve prodotti locali e birra fresca del Birrificio Abruzzese.

Il Sentiero Vecchio Mulino è un percorso ancora più breve (circa 10 minuti di percorrenza) che scende verso il fiume e porta ai ruderi di un vecchio mulino.

Il Percorso Cascate del Verde conduce al punto di osservazione sulle cascate attraverso una scalinata di legno di 200 metri.

Qui trovate invece il tracciato di un itinerario di circa 3 km e mezzo che attraversa la riserva delle Cascate Borrello e il territorio limitrofo fino a lambire l’incredibile salto.

Commenti