Tour des Six : trekking in Valle d’Aosta

Tour des Six
Tour des Six, la Valle d'Aosta tra trekking e rifugi alpini

Tour des Six, a piedi tra 6 rifugi alpini per un tour di 7 giorni alla scoperta del Monte Cervino e del Monte Rosa.

Il trek tour di oggi ci porta dritti in Valle d’Aosta alla scoperta delle meraviglie delle Alpi italiane. Un itinerario diverso dal solito, che nasce dall’unione dei gestori di 6 rifugi alpini valdostani che collaborando hanno dato vita a un percorso escursionistico originale, fuori dal comune e del tutto nuovo: il Tour des Six. Un percorso per gli appassionati della montagna e del trekking che si sviluppa attraverso le valli di Ayas, Gressoney e Valtournenche.

Un tour impegnativo: 7 i giorni necessari a percorrere l’intero percorso, sia nella versione classica che nelle tanti varianti possibili ma che dà grandi soddisfazioni. Una full immersion nella pura e semplice vita della montagna. Suddiviso in tappe giornaliere della durata media di 5/7 ore, non presenta senza particolari difficoltà ma è certamente consigliato essere allenati ed abituati alle esperienza in montagna.

Ogni sera si fa rientro in un rifugio diverso per la cena ed il pernottamento. Il modo migliore per concludere una lunga giornata escursionistica all’insegna del relax e della cucina valdostana.

Dunque se il Tour des Six vi ha incuriosito pensateci bene e ritagliate un po’ di tempo per questa escursione davvero originale in Val D’Aosta. Basta organizzarsi ed essere in allenamento ed il gioco è fatto. Perfetto per una settimana di vacanza estiva andando controcorrente alle solite gite da mare. Ma se 7 giorni sono troppi ci sono anche delle varianti del tour classico che prevedono dei percorsi più brevi costituiti da 4 o 3 giorni.

Informazioni utili

Lunghezza 230 km
Durata 7 giorni
Principali punti attraversati Rifugio Grand Tournalin – Rifugio Hermitage – Rifugio Vieux Crest – Rifugio Alpenzu Grande
Livello di difficoltà Medio
Dislivello Diverso da tutta a tappa
Tipologia di itinerario Trekking
Partenza e arrivo Rifugio Ferraro – Rifugio Arp

Tour des Six, il trekking tour dei 6 rifugi

L’itinerario del Tour des Six inizia già ad alta quota e precisamente da Champoluc a 1545 metri s.l.m, per poi passare per Mascognaz, Crest, Soussun fino ad arrivare a 2066 metri a Résy dove si trova il Rifugio Ferraro. Una camminata di circa 3 ore percorrendo in totale un dislivello di circa 700 metri. Si conclude così la prima tappa.

Per il secondo giorno, il cammino prosegue verso il Rifugio Grand Tournalin a 2535 metri, passando per Saint-Jacques e arrivando appunto a Nanaz dove ha sede il rifugio. Anche per la seconda tappa il percorso da compiere richiede circa 3 ore affrontando un maggiore dislivello, che arriva a toccare quasi i 900 metri.

Dopo aver riposato e degustato le tante prelibatezze valdostane si riparte in tour per la terza tappa del trekking che ci porta al Rifugio Hermitage. Occorre superare il Col di Nana ed entrare nella Valtournenche con una passeggiata, questa volta un po’ più lunga, di circa 4 ore ma con un dislivello minore di soli, si fa per dire, 500 metri.

Tour des Six, Valle d'Aosta
Tour des Six, camminando in Valle d’Aosta

Per il quarto giorno ci aspetta un’escursione più lunga ed impegnativa: 7 ore circa di cammino affrontando un dislivello di 1342 metri per scendere di quota verso il Rifugio Vieux Crest a 1935 metri. Passeremo per Chamois, Col Pillonnet, Antagnod, Mascognaz per arrivare al rifugio che si trova appena sopra l’abitato di Champoluc.

La quinta giornata del Tour des Six ci porta al Rifugio Alpenzu Grande. Si supera il Colle Pinter entrando nella Valle di Gressoney camminando all’incirca 4 ore.

Dopo aver goduto del confort del rifugio si ritorna di nuovo in strada per affrontare la sesta tappa del trekking tour. Attraversiamo il Colle di Valnera per arrivare all’ultimo dei 6 rifugi che compongono il Tour des Six: il Rifugio Arp a 2446 metri. Passeggiata più leggera di circa 3 ore nello spettacolare scenario dei 7 laghi di Brusson.

La settima e ultima tappa ci riporta a Champoluc attraverso il Colle di Palasinaz concludendo l’itinerario con una escursione di circa 3 ore. Qui si riprendono le macchine per tornare a casa o, per no, per ritornare on the road  e continuare la vacanza in Valle d’Aosta.

Commenti

Avatar

Francesca Bloise