Lago Neusiedl, trekking in Austria lungo il “lago del birdwatching”

neusiedler see_65627101
Neusiedler See, il lago d'Austria del birdwatching e della "steppa"

Trekking in Austria alla scoperta del Lago Neusiedl. Tra le mete che maggiormente possiamo apprezzare in Austria per una escursione da sogno ecco il Neusiedler See, o Lago di Neusiedl, uno dei più grandi specchi d’acqua del paese, che si trova al confine con l’Ungheria, nella zona sudorientale del paese.

Ampio circa 315 chilometri quadrati (circa l’estensione del Lago di Garda), il Neusiedler ha una lunghezza di 36 chilometri e una lunghezza che varia dai 6 ai 12; si estende per circa l’80% in territorio austriaco e per il rimanente 20% in Ungheria.

Informazioni utili

Lunghezza  67,5 chilometri
Durata  4-5 ore
Principali punti attraversati Podersdorf am See, Neusiedl am See, Purbach am Neusiedler See
Livello di difficoltà  Semplice
Dislivello  4 metri (78 in salita, 74 in discesa)
Tipologia di itinerario  MTB
Partenza e arrivo  Illmitz, Mörbisch am See

Neusiedler See in bicicletta. L’itinerario

Il nostro percorso in bicicletta lungo il Neusiedler See parte da Illmitz, uno dei comuni del Burgenland più prossimi al confine con l’Ungheria. Qui possiamo apprezzare il paesaggio che è uno dei più occidentali esempi della “steppa euroasiatica”, con vegetazione bassa, spazi acquitrinosi e quasi totale assenza di alberi.

Seguiamo le indicazioni che ci portano in direzione di Podersdorf am See e, da qui verso Neusiedl am See, il tracciato ci impegna per un complessivo di quasi 23 chilometri, con un territorio pianeggiante ma al contempo molto piacevole; da queste parti, una delle attrazioni principali è il birdwatching, attività che viene praticata grazie all’aiuto delle guide che fanno di questo parco nazionale uno dei più frequentati di tutta l’Austria.

Neusiedl am See è il comune capoluogo del distretto omonimo, situato nel Burgenland; diverse le attrazioni da poter visitare in città, come la bella Chiesa parrocchiale di stampo barocco, la Rovina presso il Tabor (risalente al XVI secolo) e la Colonna della Trinità, costruita da Elias Hügel nel 1713/1714.

Proseguiamo sul lato occidentale del lago di Neusiedl, toccando dapprima Purbach am Neusiedler See, poi Oggau, Rust e infine Mörbisch am See, per complessivi 21 chilometri.

Commenti

GoodTrekking

GoodTrekking