Giardini romantici d’Italia, alla scoperta del Bel Paese

Ravello Villa Rufolo_262804853
Villa Rufolo a Ravello

Sono luoghi dove il verde regna sovrano, e sono romantici che di più non si può: sono i giardini romantici d’Italia, luoghi a misura di coppia e veri parchi dell’amore del Belpaese.

Con questo speciale tour vogliamo attraversare la penisola da nord a sud, passando attraverso splendidi laghi nazionali fino ad affacciarsi sulle limpide acque dei mari nostrani, perché è in queste inimitabili location che si trovano i protagonisti dell’idea di viaggio che abbiamo pensato per voi.

Villa Taranto, Verbania

Villa Taranto, Verbania
Villa Taranto a Verbania, sul Lago Maggiore

Partiamo dal Piemonte, dove troviamo uno dei giardini più belli non solo d’Italia, ma d’Europa: stiamo parlando dei Giardini di Villa Taranto Verbania, un piccolo paradiso che ha come cornice il Lago Maggiore.

Nato negli anni Trenta, è un giardino storico che nel corso del tempo si è trasformato in un museo a cielo aperto in piena regola, dove piante e fiori creano delle irresistibili scenografie.

Ogni anno sono tantissimi i turisti che vengono qui a lasciarsi ammaliare dal fascino unico di questo prezioso angolo verde d’Italia, e altrettante le coppie che lo scelgono per una passeggiata romantica.

Parco Giardino Sigurtà, Valeggio sul Mincio

Laghi Parco Sigurtà
Il Parco Giardino Sigurtà a Valeggio sul Mincio – Sono ben 18 i laghi che costellano il parco

Ci spostiamo in Veneto dove ci attende il Parco Giardino di Sigurtà con i suoi alberi altissimi, soprattutto faggi e cipressi, fiori dai mille colori e dalle mille forme, oltre a numerose piante che, grazie a mani esperte, vengono utilizzate per creare delle autentiche sculture verdi.

Attraversato dalle acque del Mincio, è un luogo di straordinaria bellezza che in passato riuscì a conquistare persino Napoleone, che scelse di spostarvi per qualche tempo il suo quartier generale.

Visitare il Parco Giardino Sigurtà vuol dire immergersi in una dimensione parallela, sentendosi sospesi in un universo naturale tra favola e realtà.

Giardini Hanbury, Ventimiglia

È la volta della Liguria, e precisamente della bella cittadina di Ventimiglia che, a due passi dalla Costa Azzurra, custodisce un giardino che è incanto allo stato puro. I Giardini Hanbury, che sorgono su un promontorio di roccia noto come Capo Mortola, se ne stanno a picco sul mare e oltre a regalare ambienti mozzafiato permettono di godere di un panorama unico.

È un trionfo della natura di elegante bellezza, diviso in zone diverse, ciascuna dedicata a piante specifiche, alcune delle quali esotiche e così rare che non potreste trovare altrove. Piante di ogni tipo, agrumi dai colori accesi e romantiche rose costituiscono un insieme paradisiaco che vivere è un piacere (meglio se in due!).

Oasi di Ninfa, Sermoneta

Giardini di Ninfa, Sermoneta
I Giardini di Ninfa sono stati definiti dal New York Times come il “parco più romantico al mondo”

Il passo successivo del nostro viaggio ci porta nel Lazio, e precisamente nella piccola cittadina di Sermoneta, in provincia di Latina. Ad aspettarci c’è la favolosa Oasi di Ninfa, un incantevole parco all’inglese dove sembra di trovarsi in una fiaba grazie non solo alla presenza di migliaia di piante e fiori, ma anche di laghettiruscelli e romantici ponticelli che in un attimo portano indietro nel tempo.

Durante una passeggiata all’Oasi di Ninfa è possibile ammirare anche i resti dell’antica città di Ninfa, che sorgeva proprio nella zona del parco, e che gli conferisce ancora di più una patina d’altri tempi.

Villa Rufolo, Ravello

Villa Rufolo Ravello
Villa Rufolo a Ravello, il panorama sulla Costiera

Se pensavate che la Costiera fosse uno dei luoghi romantici per eccellenza in Italia, avete sicuramente ragione, e ne avete ancora di più se pensate che proprio qui si trova l’ultima tappa del nostro viaggio d’amore in salsa green.

Ravello, la cittadina-terrazza sul mare della Costiera, custodisce il giardino della celebre Villa Rufolo, un tripudio di bellezza che non lascia mai indifferenti. Grazie anche alla sua posizione panoramica, davvero unica, e ai raffinati elementi che lo decorano come statue, sculture e colonne che ricordano l’architettura araba, è impossibile non subirne il fascino!

Commenti

GoodTrekking

GoodTrekking