Alla scoperta dei Carpazi Bianchi, le meraviglie dei castelli di Moravia

Leonardo Anchesi  | 04 Apr 2023

Storica regione della Repubblica Ceca a ridosso della catena montuosa dei Carpazi Bianchi, la Moravia rappresenta oggi una delle mete turistiche più gettonate per appassionati di ogni genere. Il suo territorio, ricco di natura, arte, cultura e prodotti enogastronomici di rilevanza internazionale, offre ai visitatori diversi tipi di vacanza, dalla più rilassante a quella più improntata al movimento e al trekking.

Senza ombra di dubbio però, la principale attrazione di questo distretto sono i numerosissimi castelli che raccontano al visitatore, di volta in volta, una storia sempre diversa e affascinante. Inoltre, è possibile strutturare attorno a questi luoghi fatati diverse escursioni, adatte a soddisfare ogni esigenza. Andiamo quindi a vedere alcuni facili percorsi da fare a piedi o in bici tra i castelli delle Moravia.

Castello di Spilberk 

castello_spilberk

Il castello di Spilberk, noto anche come fortezza di Spielberg, si trova nella città di Brno e fu eretto nel XII secolo dal re ceco Premislano Ottocaro II come propria residenza e postazione difensiva per la città. La struttura, che ha vissuto un passato di prigione durissima dell’Impero austroungarico, oggi si presenta ai visitatori nella veste conferitagli dai lavori di restauro eseguiti tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90.

Oltre a visitare gli interni che ospitano dal 1960 il museo civico di Brno e diverse collezioni di arte, sarà possibile fare una rilassante e semplice escursione sino al vicino parco Luzanky. Un polmone verde di 20 ettari realizzato nel 1787, percorrendo le vie del centro storico della città. La passeggiata è consigliata anche in bici, particolarmente adatta a tutti, data anche l’assenza di pendenza. La centralità della fortezza permette comunque di pianificare innumerevoli escursioni.

Castello di Lednice

castello_lednice

Se amate i paesaggi da fiaba e i manieri che sembrano disegnati da Walt Disney, non potete non visitare Lednice e il suo castello. Il piccolo paese di circa 2000 abitanti, situato nella Moravia meridionale, è famoso per la presenza di questa imponente struttura. La sua storia affonda le radici nel XIII secolo quando venne costruita la prima rocca gotica; successivamente, venne ristrutturata in stile rinascimentale. Si presenta a noi oggi nella sua vesta neogotica, acquisita alla metà dell’800 durante la reggenza della famiglia Tudor.

Dopo una doverosa visita dentro il castello, le cui stanze di rappresentanza sono caratterizzate da soffitti in legno finemente intarsiati, si potrà fare una piacevole escursione attorno al laghetto antistante, percorrendone il perimetro. Nel punto opposto al castello potrete ammirare un finto minareto, nato come parte di una moschea mai realizzata e successivamente reimpiegato come torre di avvistamento.

Castello di Pernstejn

castello_pernstejn

Situato sulle alture del paese di Nedvice, nella Moravia Meridionale, il castello di Pernstejn è una delle strutture fortificate meglio conservate in Repubblica Ceca. Il suo nucleo originario risale probabilmente alla seconda metà del XIII secolo, poi notevolmente ampliato fra il XIV e il XVI secolo. Oggi si presenta con una struttura che funge da palinsesto delle epoche che sono trascorse, presentando particolari costruttivi in stile gotico e rinnovamenti interni in rococò e neogotico. Attorno al colle su cui è collocato è possibile strutturare diverse escursioni. Queste sono facili e alla portata di tutti, per andare a scoprire il territorio circostante, anch’esso ricco di storia.

Potrete andare a visitare la piccola terrazza panoramica in legno che offre una visuale privilegiata sul Castello. Si prosegue poi attraversando l’antico ponte sulla via per Sejrek e quindi tornare sulla via principale attraversando il caratteristico ponte a travi coperto del XIX secolo. Da qui, potrete inifine salire sino al castello e godere di una visita completa al suo interno.

Castello di Valtice 

castello_valtice

Conosciuto come la capitale ceca del vino, il paese di Valtice si trova all’estremo sud della Moravia Meridionale. È conosciuto anche per la presenza della sfarzosa corte barocca, un tempo residenza dei Liechtenstein, che fu edificata originariamente nel XII secolo. Questa venne portata allo splendore con cui possiamo ammirarla ancora oggi tra il XVII e il XVIII secolo, tanto da essere considerata una concorrente diretta della stessa corte viennese.

Partendo dal castello sarà possibile fare un tour di tutte le bellezze locali. Si parte dalla chiesa dell’Assunta, altra perla del barocco, fino alla grotta artificiale di Peklo, costruita nel giardino del castello. Nota per gli amanti del vino: nel paese ci sono numerose cantine in cui è possibile fare diverse degustazioni; inoltre, all’interno delle ampie cantine della corte, ha sede il Salone dei vini della Repubblica Ceca, un esposizione permanente dedicata ai vini boemi e moravi con annessa degustazione.

Castello di Helfstyn

castello_helfstyn

L’imponente rocca risalente agli inizi del XIV secolo, domina la valle della Porta Moravia e il paese di Týn nad Bečvou. Punto di partenza ideale per un escursione fino al castello e nelle alture circostanti. Potremo infatti partire proprio dal borgo, risalendo il pendio che ci condurrà fino alla fortezza, che si presenta a noi dopo i numerosi ampliamenti attuati sino al 1746. Seppur non completamente, il complesso è visitabile; al pian terreno è presente una mostra permanente di opere d’arte di fucina e, nel mese di agosto, si svolge un festival dei fabbri artistici.

Una volta quindi completata la visita interna, potremo proseguire verso l’altura adiacente, il Krasnice. Giusti alla sommità, potremo ridiscendere attraversando il versante opposto rispetto al castello, compiendo così un percorso ad anello che ci condurrà nuovamente nel centro abitato.

Castello Arcivescovile di Kromeriz

castello_kromeriz

Tappa imperdibile di questo tour è il palazzo arcivescovile di Kromeriz, al centro della piccola cittadina nel centro della Moravia. La sua struttura che si presenta oggi a noi, è uno sfarzoso edificio in stile barocco. Venne edificata nel XVII secolo per volere dell’arcivescovo Carlo di Liechtenstein – Castelcorno, sullo stesso sito dove era stato costruito nel XIII secolo un altro castello, le cui fondamenta furono reimpiegate per la costruzione dell’imponente torre di 34 metri di altezza. Il castello è visitabile e dalla sommità della torre è possibile dominare tutta la cittadina.

Terminata la visita, sarà possibile fare una rilassante passeggiata. Dall’ingresso del palazzo, ci condurrà verso il Giardino fiorito, realizzato nella seconda metà del ‘600 sulla falsa riga dei giardini di Versailles. Da qui, sarà possibile  svoltare a sinistra sulle rive del Morava, il fiume che attraversa Kromeriz, per passeggiare dentro l’area dei giardini che costeggia le acque. Seguendo il percorso potremo facilmente raggiungere il nostro punto di partenza.

Leonardo Anchesi
Leonardo Anchesi


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur