News – Notizie e consigli dal mondo dell'escursionismo

Escursioni a sei zampe: le vacanze con animali tra consigli e percorsi

Trekking a sei zampe

Alla scoperta della natura insieme al vostro cane: un’esperienza più ricca e rilassante per una gita fuori porta diversa dal solito

Avete mai pensato ad una escursione a sei zampe? Cosa c’è di meglio, per gli amanti del trekking e degli animali, di una bella passeggiata in compagnia del vostro fido amico? Perché accontentarsi della semplice e banale passeggiata al parco o intorno a casa quando si può aspirare ad esperienze migliori? Non solo per il vostro cane ma anche per voi!

Passeggiando insieme al vostro cane l’escursione avrà tutto un altro sapore e la affronterete, sicuramente, con uno spirito diverso. Le uscite fuori porta diventano così più rilassanti per i padroni e più interessanti per gli amici a quattro zampe che si sentono liberi di muoversi nella natura, annusaree scoprire nuovi mondi. Così le vostre giornate non saranno solo scarponi e attrezzatura per se stessi ma, ogni tanto, anche zaino per due.

Farete felice il vostro cane e voi vi arricchirete. Occhio però a seguire alcuni piccoli consigli e precauzioni in modo da non creare scomodi inconvenienti e rendere il percorso da affrontare piacevole per entrambi.

Escursioni, i consigli per una passeggiata a sei zampe

Escursioni montagna
Escursioni in montagna con gli animali: i consigli utili

Quando parliamo di escursioni è scontato sottolineare che parliamo di passeggiate facili, adatte anche agli amici a quattro zampe, senza dimenticare di non forzare troppo la mano. Ogni scelta dipende molto, infatti, anche dal tipo di cane che avete. Se avete accanto un cane pelandrone non aspettatevi che la montagna faccia miracoli e non chiedetegli troppo! Se, al contrario, il vostro cane è una forza della natura potrete anche azzardare un percorso un po’ più lungo.

In ogni caso è bene seguire una serie di accorgimenti prima di mettersi in cammino ed assicurarsi che il cane non si trovi in difficoltà durante il tragitto.

  • La prima cosa da fare è scegliere accuratamente il percorso da fare, consultare le guide per capire se quel tragitto può essere affrontato anche dai cani, prestando attenzione ai dislivelli, ai passaggi sospesi, a zone troppo impervie. E ancora, è opportuno controllare se l’area che avete scelto dà accesso ai cani, o se è richiesta, invece, la conduzione al guinzaglio.
  • Il passaggio successivo, prima di affrontare l’escursione vera e propria, è quello della preparazione dello zaino, che sia, per due. La cosa essenziale è portare in spalla delle scorte di acqua che siano sufficienti per entrambi e, se necessario, anche una ciotola per il vostro fido amico. È consigliabile, inoltre, mettere nello zaino degli snack energetici, un asciugamano, una corda di sicurezza ed un kit di pronto soccorso.
  • Altra cosa da mettere nello zaino, che merita una sezione a sé, è il libretto sanitario del vostro cane. Esso contiene tutti i suoi dati: come numero di microchip, vaccinazioni obbligatorie fatte nonché a sua fotografia e per questo va sempre portato dietro.
  • Fondamentale, inoltre, informarsi sulle norme in vigore nella regione o nel paese, se estero, in cui si va. Potrebbero essere obbligatorie alcune vaccinazioni come l’antirabbica o altre precauzioni come la quarantena.
  • Altro accorgimento per far affrontare al cane l’escursione al meglio quella di spalmare, prima della partenza, una specifica crema di protezione sui cuscinetti delle zampe del vostro fido amico.

Escursioni, i percorsi consigliati per una passeggiata a sei zampe

Passo Stelvio
Il Passo dello Stelvio

Ora che è tutto pronto per la partenza, dove si va? Come abbiamo giù detto è importante scegliere itinerari e percorsi che sia accessibili agli amici a quattro zampe. E allora se non volete rischiare seguite i consigli di Goodtrekking. Abbiamo selezionato per voi alcuni tra gli itinerari più belli del panorama italiano da fare con il vostro cane. Non vi resta che prendere appunti e… a voi la scelta!

Percorso nel cuore della laguna veneta, partendo da Cavallino Treporti (VE), per una passeggiata di circa un’ora, per voi ed il vostro cane. Si passa nel bel mezzo della laguna lungo un sentiero che ha un’unica corsia di marcia ma con tante piazzole che permettono di poter passare da entrambi i lati. Il sentiero porta dritto nel piccolo borgo di Lio Piccolo. Un bel giro nel centro e poi si ritorna indietro. Con la bella stagione il vostro cane può fare anche un bel bagno in laguna.

Per i più audaci, escursione lunga un intero fine settimana nel Parco Nazionale dello Stelvio. Seguendo le regole di comportamento dell’area potrete ammirare le meraviglie dei boschi lombardi tenendo al guinzaglio il vostro fido amico. Sarà sicuramente entusiasmante annusare, sperimentare e venire a contatto con una nuova realtà fatta anche di tracce di altri animali, forse poco familiari al cane, come scoiattoli, cervi e lepri.

Ancora montagna e natura per una bella e rilassante passeggiata in Alpe Devero, nella parte più a nord del Piemonte, in Ossola, al confine con la Svizzera. Un ampio pianoro tra pascoli, baie, boschi e vette molto alte. Un posto fantastico e tranquillo, soprattutto nei giorni in cui non circola tanta gente. Un’escursione adatta a tutti, anche al vostro cane. Sarà molto bello percorrere sentieri che vi portano alla scoperta di zone paesaggistiche stupende ma senza mostrare grandi difficoltà. Sarà un vero spasso correre negli immensi prati con il vostro cane e poi, allo stesso tempo, riposare e respirare aria di alta montagna. Molti anche i rifugi che accettano cani.

Commenti

Articoli correlati