Non lontano da Roma c’è una villa più pittoresca che mai: al suo interno c’è un incredibile giardino fatto di cascate e opere d’arte

Maria Bolettieri  | 29 Nov 2023
SH_1123999763

A due passi da Roma, esiste un meraviglioso parco dove fare trekking tra arte e natura, è il Parco di  Villa Gregoriana a Tivoli:29 la destinazione perfetta per una gita fuori porta!
Ci troviamo ai piedi dei Monti Lucretili, nella cittadina nota per la ricca storia, la bellezza dei suoi giardini e la presenza di importanti siti archeologici. Esplorare questo pittoresco borgo è qualcosa di davvero emozionante, soprattutto per le suggestive atmosfere da cui sarete avvolti mentre passeggiate per le sue vie.

Per coloro che amano l’architettura, ogni angolo è intriso di un fascino particolare e di stili che tra templi romani, case-torri medievali e costruzioni rinascimentali vi faranno fare davvero un salto nel passato. Esploriamola insieme!

 

Tivoli come non l’avevi mai vista: in cammino tra arte e natura

SH_324287318

Dove si trova Tivoli? L’antica Tibur è situata a circa 30 chilometri a est di Roma, nei colli Sabini, ed è raggiungibile in auto in meno di un’ora. La sua storia è lunga e ricca, e risalirebbe almeno al XIII secolo a.C., secondo alcuni avrebbe origini ancor più antiche di Roma. Annoverata da Virgilio come Tibur Superbum nel VII° libro dell’Eneide, nel IV sec. a.C. venne annessa ai territori dell’Impero. L’aristocrazia romana la scelse come sede di villeggiatura, all’imperatore Adriano si deve infatti l’omonima villa del II sec. a.C.
Il Medioevo la vide nelle mani degli Este e nel 1550 il Cardinale Ippolito II fece costruire la celebre Villa d’Este. Nel 1826 gran parte della città venne distrutta dalla piena del fiume Aniene. Papa Gregorio XVI, nel 1832 decise di avviare i lavori per la costruzione di Villa Gregoriana per porre freno alle incessanti esondazioni del fiume.
SH_626375999
Cosa vedere al centro storico di Tivoli? La combinazione di siti archeologici, ville e bellezze naturali la rende un luogo davvero affascinante da visitare. Dal periodo romano a quello rinascimentale non avrete che l’imbarazzo della scelta.
Passeggiate verso la Rocca Pia, l’antica fortezza medievale del XV secolo. Immergetevi nel verde del Parco di Villa Gregoriana tra paesaggi pittoreschi, cascate e opere d’arte. Ammirate il Tempio di Vesta l’antico tempio romano del I secolo a.C., uno dei pochi edifici di questo genere che sono sopravvissuti pressoché intatti, come l’adiacente Tempio della Sibilla. Fate un salto nelle sue ville entrate a far parte del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO: Villa Adriana fra mosaici, statue, fontane, e affreschi e Villa d’Este fra giochi d’acqua, cascate e sculture. E se siete in cerca di un trekking a due passi da Roma che vi faccia tuffare in uno splendido parco naturale tra storia, arte e panorami da fiaba, la Villa Gregoriana è la meta ideale a Tivoli: scopriamola insieme!

 

Panorami da fiaba a due passi da Roma: alla scoperta di Villa Gregoriana

SH_2272578309

La Villa Gregoriana di Tivoli è davvero un luogo magico: una delle più spettacolari attrazioni da esplorare alle porte di Roma. Tra giardini, cascate e opere d’arte questo polmone verde fu la tappa obbligatoria di molti artisti che nel Grand Tour dell’800 ne fecero il soggetto delle loro opere.
Il fiume Aniene attraversa il borgo, creando una spettacolare cascata: la Grande Cascata di Tivoli. Situata all’interno del parco, il getto d’acqua misura 120 metri e precipita nell’incantevole “Valle dell’Inferno”. Si tratta di una cascata artificiale costruita, come l’intero parco, per volere di Papa Gregorio XVI. I visitatori possono godere di una passeggiata attraverso gli splendidi giardini paesaggistici. Fra suggestivi scorci panoramici e pittoresche grotte naturali sarà come trovarsi in una fiaba.

Camminando in una vera e propria escursione nel parco naturale l’itinerario giunge alla Grotta delle Sirene e alla Grotta di Nettuno. A quest’ultima si arriva tramite un tunnel fatto scavare intorno al 1809 il percorso Miollis. Il percorso prosegue fino ai suggestivi Templi di Sibilla e Vesta.
Grazie alla brochure con cartina in dotazione, in circa tre ore potrete camminare autonomamente nel parco alla scoperta dei suoi tesori. Attrezzatevi con il giusto equipaggiamento!
Nel 2002, l’Agenzia del Demanio ha affidato la villa in Concessione al FAI che ne regola accessi e biglietti. Se volete visitarla, come sempre consigliamo di consultare il sito ufficiale per orari di apertura e ulteriori informazioni.
La Villa Gregoriana di Tivoli è solo uno degli splendidi esempi di trekking tra natura e arte, se cercate altri spunti vi consigliamo la bellissima passeggiata verso un castello che sembra uscito dalla favola di re Artù, è il Castello di Torre Alfina!

Maria Bolettieri
Maria Bolettieri

Lucana di nascita e nomade per vocazione, ama viaggiare a 360°. Da sempre affascinata dalla scrittura e dal mondo del turismo, ha realizzato itinerari e audioguide per diversi Tour Operator, agenzie di viaggio e musei. Come web editor racconta le sue passioni (Travel, Food e DIY) collaborando con blog a tema. Dal trekking urbano alle passeggiate nella natura, è sempre un buon momento per godere della bellezza che ci circonda e trasmetterla con le parole.



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur