Orologio con gps: quale acquistare per le tue esigenze

orologio con gps
Hiker on mountain trail looking at gps sportwatch, checking direction on electronic map and compass, hiking and navigation.

Per un runner che si rispetti, professionista o amatore che sia, è necessario poter monitorare i propri allenamenti. Il modo più comodo e preciso per valutare prestazioni e progressi è utilizzare un orologio con gps.

Decidere quale acquistare è pertanto una scelta molto tecnica e personale: ogni modello offre una diversa classe di parametri e funzionalità. Infatti alcuni orologi con gps sono rivolti ai principianti che desiderano semplicemente tenersi in forma; mentre altri dispositivi sono pensati per gli atleti che voglio ottenere informazioni più dettagliate sulle proprie prestazioni, per monitorare i progressi giorno dopo giorno. Oggi vogliamo aiutarvi a capire un po’ meglio quale sia il modello di orologio gps più adatta alle vostre esigenze.

Caratteristiche tecniche di un orologio con gps

La caratteristica fondamentale di un orologio da running definibile tale è il gps integrato. Si tratta di un sensore che permette di rilevare dettagliatamente tutte le informazioni-chiave durante la corsa; alcuni di questi dati sono la distanza percorsa, l’andamento, il battito cardiaco e gli intervalli dell’allenamento. Ovviamente la precisione e l’affidabilità del gps sono fattori decisivi nella valutazione di un orologio sportivo, oltre alle proprie esigenze e al tipo di allenamento. Ecco una serie di caratteristiche tecniche che non possono mancare in un orologio con gps:

  • GPS preciso e che acquisisca velocemente il segnale per calcolare con precisione l’andatura media di tutto l’allenamento, la velocità alla quale corri in quel momento e la distanza percorsa.
  • Cardiofrequenzimetro che monitori l’andamento cardiaco durante la corsa, permettendo di valutare la tua condizione fisica. Potete scegliere per un cardiofrequenzimetro ottico integrato nell’orologio oppure per una fascia da abbinare all’orologio tramite bluetooth, meno comoda ma più affidabile.
  • Autonomia della batteria che duri ben più di un solo allenamento e che non ti lasci per strada sul più bello.
  • Connettività con smartphone per visualizzare comodamente tutti i dati. Il quadrante può infatti essere limitante, quindi collegare l’orologio ad un’app da cui visualizzare comodamente tutti i dati dell’allenamento è un vantaggio da non sottovalutare.
  • Funzionalità di training per migliorare il proprio allenamento. Non è un caso se molti brand includono nei propri dispositivi alcuni suggerimenti per allenarsi sempre al meglio e rendere sempre di più.
  • Display resistente agli urti e leggibile in qualsiasi condizione climatica, sia al buio che sotto la luce.
  • Funzione multisport con profili di allenamento diversificati. Puoi selezionare il tipo di allenamento che stai per iniziare (come corsa, ciclismo, nuoto o allenamento a corpo libero) e ricevere un monitoraggio personalizzato sulla base di quel tipo sport.
  • Mappe e sentieri da visualizzare direttamente sull’orologio. Questa funzionalità è utilissima soprattutto per chi cerca un gps per il trail running.
  • Ascoltare la musica comandando la propria app direttamente dall’orologio ed è utilissima per chi non può rinunciare ad un allenamento con colonna sonora.

Perché è importante avere un orologio sportivo con gps

Un orologio con gps è quindi uno strumento utile per mantenerci in forma, ma necessario per farlo in modo più efficace, sicuro e migliorare la nostra condizione fisica. Questo dispositivo sportivo non solo calcola l’insieme di parametri che misurano la nostra prestazione, ma li rende consultabili in tempo reale. Comunque, prima di effettuare il tuo acquisto, devi valutare il tuo tipo di allenamenti e le funzionalità che possono tornarti utili.

Ad esempio, se corri saltuariamente e desideri monitorare solo la distanza, il passo e le calorie bruciate, potresti scegliere un orologio gps di fascia media ideale per i principianti. Se invece corri a livello agonistico o comunque costantemente, dovresti optare per un orologio da polso gps che assicura prestazioni più elevate.

Miglior orologio gps running: come sceglierlo?

Ovviamente la variazione del costo dipende dall’insieme di funzioni e caratteristiche che caratterizzano i diversi orologi sportivi con gps. Ecco alcuni suggerimenti tra i migliori orologi gps sul mercato.

Orologio gps Garmin Forerunner 35

Modello perfetto per chi è alle prime armi, è disponibile su Amazon a 107 euro. Affidabile e intuitivo, offre un programma di training con intervalli programmabili.

Punti forti:

  • Monitoraggio di tempo, distanza e calcolo delle calorie bruciate
  • Virtual Pacer™ per guidare la velocità
  • Impermeabile fino a 5 ATM

Punti deboli:

  • Batteria non ha vita lunghissima
  • Connessione un po’ lenta
  • Cardiofrequenzimetro non precisissimo

Polar Ignite

170 euro su Amzaon, questo orologio con gps è perfetto per il running, ma anche per ogni attività sportiva. La funzione FitSpark™ ti suggerisce un piano d’allenamento personalizzato.

Punti forti:

  • Analisi del sonno Nightly Recharge
  • Metriche di nuoto
  • Impermeabile fino a 30 m

Punti deboli:

  • Approssimativa valutazione delle calorie bruciate
  • Touch screen non molto sensibile
  • Non risponde ai movimenti del polso

Garmin Fenix 6 Sapphire

Funzionalità studiate appositamente per l’attività outdoor a livello agonistico, testato secondo gli standard dell’esercito USA. Questo giustifica il costo di oltre 550 euro, più del modello precedente.

Punti forti:

  • Cardiofrequenzimetro Garmin Elevate™
  • Resistente fino a 10atm
  • Connettività con le migliori app musicali

Punti deboli:

  • Non ha touch screen
  • Menù poco intuitivo
  • Schermo con poco contrasto

Commenti