Coltellino multiuso, l’accessorio must-have per il trekking

Coltellino svizzero

Dagli iconici Victorinox fino ai superaccessoriati Wenger, i coltellini svizzeri sono la risorsa fondamentale di ogni escursionista


Il coltellino multiuso, più comunemente noto come coltellino svizzero (anche se in realtà andrebbe chiamato “coltello dell’esercito svizzero”), è un utensile che probabilmente non ha bisogno di presentazioni.

Stiamo parlando infatti dello strumento multifunzione più famoso di sempre, entrato nella cultura pop grazie ad un look inconfondibile e capace di venire in nostro soccorso nelle situazioni più disparate, grazie ad mix di attrezzi che può comprendere davvero di tutto: dalle forbici agli stuzzicadenti, dalle torce agli apribottiglie, passando per pinzette, posate e chi più ne ha più ne metta.

Guida al miglior coltellino svizzero: I modelli più usati dai trekker

Il coltellino svizzero originale è caratterizzato dal colore rosso (per potere essere visualizzato immediatamente, qualora fosse caduto nella neve) e dalla bandiera elvetica, ed ancora oggi esistono diverse aziende che si occupano della sua produzione.

Aziende a cui però se ne sono affiancate altre, concentratesi sì sul campo del coltellino multiuso, ma allo stesso tempo interessate ad introdurre alcune interessanti variazioni sul tema. Nell’articolo di oggi proveremo a dare un’occhiata assieme ad alcuni dei coltellini multiuso migliori che si trovano in circolazione: partendo dai modelli più economici per arrivare fino ad i cosiddetti modelli “high-end”.

Victorinox

Coltellino multiuso
Coltellino multiuso: Victorinox

Una delle due aziende ufficiali di coltellini svizzeri è Victorinox, che propone il modello probabilmente più diffuso di questo particolare utensile. Il multiuso 91mm di Victorinox è infatti Il coltellino svizzero per eccellenza: un modello standard, realizzato ovviamente in colore rosso, caratterizzato da un ottimo rapporto sia tra qualità e prezzo che tra maneggevolezza, peso e funzioni a disposizione (presenta tutte le più classiche, quali l’apriscatole, l’apri bottiglia, le pinzette ecc.).

Ovviamente il marchio Victorinox non produce soltanto modelli essenziali come quello di cui sopra, ma ne presenta anche di super accessoriati, dotati ad esempio di lime per le unghie, lenti di ingrandimento ed addirittura memoria USB.  Modelli pensati per soddisfare le esigenze di chiunque e decisamente meno abbordabili dal punto di vista economico rispetto a quello di cui sopra.

Wenger

Coltellino multiuso
Coltellino multiuso: Wenger

Un altro marchio ufficiale che realizza coltellini svizzeri è Wenger, il cui modello più famoso è proprio realizzato a tutti coloro che non vogliono rinunciare davvero a nulla: stiamo parlando del 19201 e dei suoi oltre 50 strumenti a disposizione (i più sorprendenti sono con ogni probabilità il puntatore laser, la bussola ed il kit per la pulizia del viso), attraverso cui è possibile accedere a quasi 150 funzioni differenti.

Un coltellino svizzero assolutamente completo ed efficiente, che però risulta decisamente più ingombrante (pesa circa un chilo e mezzo ed occupa 30 x 30 x 20 cm), oltre ad essere assolutamente più costoso.

I modelli che sono stati proposti sono agli antipodi, sono stati scelti per darvi uno spettro più ampio sul mondo dei coltellini svizzeri.  Prima di acquistarne uno, valutate al meglio all’utilizzo da farne, magari stilando una vera e propria lista degli accessori che ritenete indispensabile avere sempre con voi. Fatto ciò, sarà sufficiente confrontare la vostra lista con i diversi modelli disponibili sul mercato per trovare quello che vi sembra più adatto alle vostre esigenze.

Commenti

Gabriele Blandamura